logo small
main header 2020

COMUNICATO STAMPA: Pillon in cattedra?...

PILLON IN CATTEDRA? È UNA QUESTIONE POLITICA

Il Coordinamento dei centri antiviolenza dell’Emilia-Romagna esprime sconcerto per l’organizzazione del seminario sull’affido condiviso tenuto dal sen. Pillon

Venerdì prossimo, 15 novembre, si terrà un seminario sull’affido condiviso organizzato dalla Camera Civile di Parma. Relatore e professore in cattedra, Simone Pillon, il senatore leghista autore dell’omonimo ddl che abbiamo definito più volte come un attacco alla libertà delle persone, ai diritti delle donne ed adultocentrico, un progetto oscurantista che, se diventasse legge, penalizzerebbe ulteriormente le donne che subiscono violenza.

Come Coordinamento dei centri antiviolenza dell’Emilia-Romagna esprimiamo il nostro sconcerto per questa scelta della Camera Civile di Parma proprio a ridosso della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne e ci uniamo all’appello dell’Udi di Bologna e alla richiesta di sospendere l’evento.

È motivo di indignazione che tale seminario sia inserito nel percorso formativo rivolto agli avvocati. Ricordiamo che il ddl Pillon, per citarne solo un aspetto, prevede l’obbligatorietà della mediazione familiare, applicabile anche ai casi di violenza, e che tale imposizione viola la Convenzione di Istanbul che è legge in Italia dal giugno 2013.

 

SCARICA O LEGGI IL COMUNICATO STAMPA INTEGRALE.

Questo sito utilizza i "cookie" per migliorarne la navigazione e garantire una corretta visualizzazione di tutte le aree delllo stesso. Chiudendo questo banner il visitatore e/o l'Utente Registrato, acconsente all’uso dei "cookie". Per saperne di più vai alla pagina Informativa Cookies.